Noi e il Covid

La testimonianza di Alessandra


Image

Sono entrata senza un volto…
Un volto che neppure io riconosco allo specchio: vedo solo gli occhi e i capelli miei.
“Bella ricciolina” mi dice un’ospite e capisco che anche lei distingue noi dai pochi tratti rimasti scoperti.
Le sorrido e ascolto la voce del mio cuore.
Attraverso gli occhi e le parole si crea una sinfonia. Il cambiamento parte da noi e dalle nostre scelte quindi niente è impossibile se lo desideri davvero.
Tutto questo un giorno sarà solo un brutto ricordo ma sicuramente in ognuno di noi lascerà una ferita dolorosa e triste.

Alessandra Stroppiana, 
operatrice

Le nostre testimonianze